5×1000 motivi per donare il 5×1000 a Casa di Andrea

È giunto il momento di lanciare la nostra campagna per il 5×1000, un momento per noi cruciale al fine di proseguire la nostra missione solidale. Da marzo 2020, il nostro unico modo per recuperare fondi a sostegno del nostro operato è stato tramite il tesseramento online e le donazioni Facebook: un aiuto al quale i nostri Soci hanno reagito, come al solito, con grande affetto e attaccamento alla causa.

Quest’anno, per invitarvi a scegliere la nostra Onlus nei vostri 730, abbiamo deciso di mostrarvi i nostri 5×1000 motivi, in 5 punti elenco che esplorano a fondo cosa significa donare il 5×1000 all’Associazione Onlus “A Casa di Andrea”.

1 di 5×1000 motivi: La missione in Brasile

A gennaio 2021 abbiamo destinato al Centro di Formazione Santa Rosa de Lima in Barra Nova – gestito da Suor Giovanna Ambrosio – la somma necessaria per ristrutturare i locali da adibire a dormitorio per i minori, ospiti di questa straordinaria struttura di accoglienza ed aggregazione di Maceiò (Brasile). Grazie ai continui aggiornamenti dal Brasile, sappiamo che l’impresa edile è all’opera per realizzare questa importante ristrutturazione che farà conoscere e ricordare il nome e la figura del nostro Andrea anche nella sua terra di origine. Inoltre, da circa 3 anni, supportiamo mensilmente il centro brasiliano proprio perché il nostro Andrea proveniva da lì. Per noi è una missione che ha un significato enorme e, infatti, abbiamo deciso di portare avanti a oltranza i nostri aiuti per i meninos da rua di Maceiò: da qui l’idea definire la nostra missione “Un ponte d’amore che collega Salerno al Brasile”, stiamo parlando del One Love.

2 di 5×1000 motivi: il progetto “Salerno Cardio-protetta”

La missione civica dedicata alla nostra città, che abbiamo denominato Salerno Cardio-protetta, si pone come obiettivo l’installazione e la manutenzione di un significativo numero di dispositivi di protezione cardiaca in luoghi di aggregazione quali scuole, parrocchie e centri sportivi. Dopo l’installazione del defibrillatore presso la Galleria Posidonia a Torrione, abbiamo installato un secondo defibrillatore presso il plesso scolastico distaccato dell’Istituto Comprensivo Matteo Mari sito in via Fatigati 10, sempre nel quartiere di Torrione. Un altro progetto solidale che fa parte del ponte d’amore sopracitato.

3 di 5×1000 motivi: Le opere realizzate finora.

Negli anni scorsi 2018 e 2019, abbiamo adottato un viaggio in Costa d’Avorio, stiamo parlando della comunità di Kongonikro. Qui, grazie all’aiuto di Carmen Mirabella, abbiamo prima costruito un capannone industriale adibito ad allevamento di pulcini: questa opera ha permesso a diversi ragazzi del posti di avere un lavoro e poter sfamare non solo il proprio villaggio ma anche quelli nei dintorni.

Dopo il capannone, sempre a Kongonikro abbiamo deciso di realizzare il primo edificio con delle fondamenta del villaggio: una scuola elementare. Grazie al continuo supporto dei soci, siamo riusciti a realizzare anche quest’opera che, ad oggi, permette a circa 300 bambini di poter ricevere l’istruzione in una scuola

dignitosa. Per ora si tratta dell’opera solidale più grande che abbiamo realizzato e che, inoltre, ci inorgoglisce di più. Sapere che dei bambini avranno modo di poter studiare per poter migliorare la condizione del loro villaggio è qualcosa di straordinario per noi e per tutti coloro che sentono di aver partecipato, anche in piccola parte, alla realizzazione della Scuola “A Casa di Andrea”.

4 di 5×1000 motivi: Piccoli gesti d’amore spontanei.

Negli anni abbiamo sempre lasciato spazio anche a quelli che ci piace definire “piccoli gesti solidali”. In base ai fondi che raccogliamo, cerchiamo di trattenere alcune somme per altre azioni capaci di strappare un sorriso a chi vive in condizioni di povertà o di disagio sociale. Alcuni esempi possono essere i kit da calcio inviati prima in Costa d’Avorio poi anche a Zanzibar (Tanzania), oppure le strenne natalizie e pasquali donate sul territorio alle comunità più povere della periferia ma anche spedite in Brasile, sempre al Centro di Barra Nova di Maceiò. E non è finita qua !

5 di 5×1000 motivi: La grande famiglia del #OneLove

La scomparsa di Andrea ha sconvolto le vite di tutti coloro che giorno dopo giorno portano avanti le attività dell’Associazione Onlus “A Casa di Andrea”. Sin dal primo giorno, però, ci siamo resi conto che non eravamo soli e che la nostra missione era diventata anche la missione di qualcun’altro: della grande famiglia del One Love. Salernitani e non, di tutte le età, anche senza un diretto coinvolgimento, si sono tesserati, hanno frequentato i nostri bellissimi e (al momento) nostalgici eventi solidali. Pian piano la famiglia si è allargata, fino a circa 700 soci e, con loro, anche le nostre ambizioni benefiche. E con questo, si concludono i nostri 5×1000 motivi per donare il 5×1000 a Casa di Andrea. Ti abbiamo convinto? Inserisci il nostro Codice Fiscale nella tua dichiarazione dei redditi: C.F. 05596180652. Grazie mille e ricorda che fare del bene… fa bene!